News — 29 giugno 2011 at 12:27

SI DIMETTE L’ASSESORE ALLA CULTURA DI CHIOMONTE

Primi guai per il sindaco di Chiomonte Renzo Pinard, il suo assessore alla cultura Cristina Uran ha rassegnato ieri 28 giugno le dimissioni. Dietro a questa scelta ci sono mesi se non anni di menzogne dette dal sindaco e da LTF (Lion Turin Ferroviaire, società per la costruzione della tav in val di Susa). Dopo tutte le rassicurazioni dei tavoli di trattativa, oggi nella pratica del cantiere si può toccare con mano cosa vuol dire tav. Da anni l’assessore denunciava con il movimento i rischi di progettare un  cantiere a ridosso dell’area archeologica della Maddalena.. La realtà è che da tre giorni le ditte scortate dalla polizia hanno di fatto invaso l’area, recintato in forma militare il tutto e occupato il museo dell’area archeologica per strutturare gli uffici di comando. Tutto questo è stato reso possibile grazie alla copertura del prefetto e all’assenso del sindaco Pinard che non solo non nega di averlo fatto ma addiriture stigmatizza il suo assessore. Questa è la tav, inutyili sono le lacrime da coccodrillo del giorno dopo del sindaco ma un bel gesto di dignità sono le dimissioni di Cristina.