News — 8 marzo 2010 at 11:20

Nuova trivella a Rosta – G55

Appuntamento questa sera dalle ore 17 in poi

Nella notte un’altra trivella è stata piazzata, a Rosta, vicino a quella precedente di Bottigliera. Il sondaggio è il G55, anche se non è esattamente posizionato nel luogo indicato dal sito informativo www.torino-lione.it, ma via XX settembre dopo i campi sportivi.

La trivella questa volta è a distanza, le forze dell’ordine hanno circondato la zona per impedire l’accesso più vicino possibile alle macchine.

Domenica alle 2,15 le forze del disordine avevano abbandonato il cantiere di Buttigliera alta, lasciando provocatoriamente soli gli operai e le attrezzature (compresa la trivella), i manifestanti presenti nella notte hanno visitato il cantiere insieme agli operai, raccogliendo i resti del simil-presidio che i “fautori del disordine” avevano provveduto a distruggere nella notte.

Appuntamento questa sera dalle ore 17 in poi.

A S.Antonino invece, 2 persone qualificatisi come dimpendenti RFI in modo arrogante e minaccioso hanno comunicato che entro breve il presidio va smantellato. Pensavano di far paure alle signore presenti ma hanno trovato pane per i loro denti. Sono poi passati a minacciare l’arrivo di polfer e multe salatissime ai presidianti. Ma nessuno di loro naturalmente si è fatto identificare.

Non è la prima volta che arrivano. E’ già la terza. Inoltre la polfer ha telefonato in comune dicendo che il presidio è illegali e non in sicurezza.