News — 25 agosto 2011 at 08:50

[PROGRAMMA] FORUM TEMATICO CONTRO LE GRANDI OPERE INUTILI VENAUS-BUSSOLENO 26-30 AGOSTO

INFO AL SITO  www.11-12-2010.eu

Il Forum è uno spazio di discussione e confronto aperto alle Associazioni e comitati di cittadini che difendono il loro territorio e futuro minacciati dalla realizzazione di opere inutili e/o nocive nella consapevolezza che ambiente e salute non possono essere oggetto di mediazione e baratto.
Oggi le popolazioni che hanno deciso di prendere in mano il proprio futuro dimostrano, attraverso l’auto organizzazione e senza mediazioni, che vincere è possibile e che proprio da queste lotte può nascere la speranza di un mondo più giusto e migliore.
Questo primo appuntamento del Forum tematico intende circoscrivere e contenere questo “vasto tema” delle Grandi Opere Inutili in un contesto ben preciso: quello delle infrastrutture legate al trasporto, soprattutto ferroviario, delle merci e delle persone.
Difendere il proprio cortile significa iniziare a difendere quel grande cortile che si chiama Terra

Venerdì 26 agosto – Presidio No TAV di Venaus

14:00 19:00 – Registrazione dei partecipanti 1

19:00 – Cena collettiva 2

21:00 – Saluto delle autorità e presentazione del Forum 3

21:30 – Il climatologo Luca Mercalli apre il Forum 4

22:00 – Serata musicale 5

Sabato 27 agosto – Liceo di Bussoleno – Presidio No TAV di Venaus

08:45 – Presentazione dei movimenti/associazioni partecipanti 6

12:30 – Pausa pranzo 7

14:45 – Interventi per il dibattito 8

19:00 – Cena libera 9

21:00 – 00:00 – Venaus, serata musicale 5

Domenica 28 agosto – Liceo di Bussoleno – Presidio No TAV di Venaus

08:45 – Interventi per il dibattito 10

12:30 – Pausa pranzo 7

15:00 – Assemblea finale 11

19:00 – Cena libera 9

21:00 – 00:00 – Venaus, serata musicale 5

Lunedì 29 agosto – Presidio No TAV di Venaus

09:00 – 16:00 – Venaus, Conosciamo la Valle Susa 12

Martedì 30 agosto – Presidio No TAV di Venaus

Giornata a disposizione dei partecipanti per attività autogestite 13

Note informative

1. Tutti i partecipanti dovranno iscriversi alle attività del Forum a partire dalle ore 14:00 presso il Presidio No TAV di Venaus. Inoltre, l’iscrizione sarà possibile a Bussoleno sabato27/8 e domenica 28/8 a partire dalle ore 8:00. All’atto dell’iscrizione ciascuno potrà – se lo desidera – contribuire alle spese del Forum con un’offerta libera. 2. Sarà servita, tra l’altro, la polenta, antico e tipico piatto a base di farina di mais. 3. Il Forum è patrocinato dal Comune di Venaus e di Bussoleno e dalla Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone. 4. con questo intervento: Grandi Opere Inutili e dannose degli anni Duemila: la Torino Lione, un caso emblematico. 5. Nei prossimi giorni saranno comunicati i nomi dei gruppi musicali che interverranno. 6. Ogni movimento/associazione avrà 15’ per presentare la propria realtà anche con l’ausilio di immagini/video. 7. Pranzo a buffet presso La Credenza di Bussoleno. 8. Tre interventi di stimolo alla discussione, cadauno di 15’ seguito da 45’ di dibattito: Consumo di territorio di Domenico Finiguerra, I costi nascosti, analisi del ciclo di vita delle grandi opere di Sergio Ulgiati, Grandi opere e capitalismo post-fordista di Ivan Cicconi. E’ prevista una pausa “caffè”. 9. Cena libera, l’elenco dei ristoranti convenzionati sarà diffuso sul sito. 10. Tre interventi di stimolo alla discussione, cadauno di 15’ seguito da 45’ di dibattito: La scienza post-normale, processi di democratizzazione in una prospettiva di sostenibilità e di equità di Elena Camino, Destino della tecnica, destino del capitaledi Gianni Vattimo, Forme di lotta popolare, democrazia e costituzione di Alessandra Algostino. E’ prevista una pausa “caffè”. 11. Dibattito finale “Grandi Opere Inutili: introduciamo una nuova categoria nelle lotte e nel dibattito politico sociale a livello internazionale”. Gli interventi nell’assemblea finale valuteranno i lavori, presenteranno proposte di azioni coordinate, la data e il luogo del Forum 2012. 12. Sono previsti due programmi di visita: un’escursione culturale e un trekking naturalistico. I programmi dettagliati seguiranno.13. Gli organizzatori del Forum sono a disposizione per collaborare alla migliore riuscita di queste attività.