News, top — 23 ottobre 2011 at 10:16

Diretta da Giaglione.. DIAMOCI UN TAGLIO!

Diretta della manifestazione NOTAV – 23 Ottobre – DIAMOCI UN TAGLIO – diretta www.infoaut.org – www.notav.info

h 15.10_ L’assemblea #notav è finita.. Molti rimarranno alla baita a dormire.. Si torna verso Giaglione.. Il popolo #notav con una partecipazione enorme è riuscito ad entrare nella zona rossa, baipassando i divieti e tagliando le reti poste da un’imponente dispositivo di sicurezza (si parla di più di 2000 uomini delle forze dell’ordine). La Val di Susa si è ripresa la sua terra impartendo lezioni a tutto l’apparato politico e mediatico che nei giorni scorsi aveva cercato di screditare in tutti i modi possibili il movimento.

I notav: “Siamo noi i padroni a casa nostra e oggi l’abbiamo dimostrato!! Nessun divieto e nessuna zona rossa possono fermarci!! Capito Maroni? la battaglia continua..”

h 14.45_ Iniziata l’assemblea #notav nella baita all’interno della zona rossa

h 14.32_ Si aspetta ancora facendo picnic e scaldandosi.. la marea di notav continua ad arrivare.. grande è la determinazione del popolo #notav.. Nessuno torna indietro.. aspettando l’assemblea..

h 14.18_ In baita si aspettano i #notav che ancora a migliaia devono arrivare dai boschi.. A breve inizierà l’assemblea..

h 14.05_ si continua ad arrivare in migliaia e migliaia alla baita.. fra un pò assemblea #notav alla baita per decidere cosa fare! #diamociuntaglio

h 13.53_ polizia circondata all’altezza del ponte del clarea.. #notav #diamociuntaglio

h 13.51_ in tanti #notav continuano ad oltrepassare il ponticello dai sentieri..

h 13.43_ la polizia sul ponte è quasi circondata.. si trova i manifestanti #notavda un lato e dall’altro.. tantissimi scendono dai sentieri..

h 13.41_ i primi #notav sono riusciti ad arrivare alla baita!

h 13.34_ corteo nel bosco oltrepassa il fiume.Vediamo la baita #notav

h 13.28_ nei boschi sopra la clarea si vede uno spiegamento enorme di polizia, carabinieri, finanza, alpini e cacciatori di sardegna.. ecco dove vanno i soldi in italia!

h 13.23_ ultimatum della digos.. il ponticello è inviolabile!! Vedremo!!!

h 13.19_ per la questura siamo 1500 #notav…VERGOGNA!!

h 13.10_ Arrivati alle seconde reti.. il corteo si divide ancora.. vengono presi altri sentieri.. si va avanti verso il non cantiere..

h 13.03_ Carabinieri in assetto anti sommossa schierati davanti alla centrale elettrica #notav

h 12.53_ il corteo si è diviso in tre parti.. chi sta sulla mulattiera chi prende i boschi.. siamo nella zona rossa!!

h 12.48_ le reti vanno giù!! il corteo entra in massa nella zona rossa! #notav #valdisusa #diamociuntaglio

h 12.42_ lo striscione delle donne notav passa le prime reti.. insubordinazione di massa.. la zona rossa è stata violata.. il corteo entra dalle reti!!

h 12.41_ un tratto di rete è già venuto giù.. #notav.. i primi #notav stanno invadendo la zona rossa!!! #diamociuntaglio

h 12.34_ Il Corteo prende i sentieri e sta davanti alle reti..

h 12.29_ Il corteo schiacciato davanti alle prime reti.. Compaiono le prime tronchesi.. #diamociuntaglio.. Val di Susa #notav

h 12.27_ I cori coprono il rumore degli elicotteri.. FUORI LE TRUPPE DI OCCUPAZIONE..GIU’ LE MANI DaLLA VAL SUSA..

h 12.22_ Siamo almeno in 10.000 e ci daremo un taglio.! #Notav #diamociuntaglio

h 12.20_ primo bivio delle gorge: il corteo si divide..una parte sale dal sentiero dei monaci l’altro prosegue verso il blocco polizia..

h 12.13_ La paura sembra non abitare più in queste valli. Dietro il nostro NO c’è un futuro migliore!!! #Notav

h 12.10_ Cori: TAGLIARE LE RETI NN E’ UN REATO.. il corteo è arrivato alla cappella sulla strada per giaglione.. Val di Susa #notav #diamociuntaglio.. fra 600 metri il primo blocco della polizia!

h 12.05_ Val di Susa #notav..Procediamo senza paura verso il non cantiere della Maddalena..

h 11.59_ gli alpini #notav intonano potenti A SARA DURA.. #diamociuntaglio

h 11.53_ Il corteo prova ad andare alla baita Clarea. Tra 800 metri ci dovrebbe essere il primo blocco. #notav#diamociuntaglio

h 11.49_#NoTav #diamociuntaglio. Siamo già troppi. Sulla strada a passo di lumaca contro l’alta velocità!

h 11.45_ da questa mattina 419 notav sono stati gli identificati, 286 i veicoli controllati e tre persone denunciate a piede libero. Noi andiamo avanti.. Non un passo indietro!

h 11.42_ una fiumana di #notav.. molti ancora devono arrivare, la testa è partita.. La Val Susa non si fa spaventare e rilancia.. Taglieremo le reti!

h 11.37_ Il corteo è partito.le donne della val susa davanti.. Slogan”le donne della val susa si danno da fare sappiamo cucire ma anche tagliare”

h 11.35_ Tenaglie in mano si va verso il cantiere! #notav #diamociuntaglio

h 11.30 _ La testa del corteo #notav è partita! Siamo tantissimi!!

h 11.20_ La testa del corteo #notav #diamociuntaglio si attesta sulla strada per il non cantiere!

h 11.10_Maroni Polizia e Stampa nn ci fermeranno mai! La campagna degli organi di informazione per boicottare la manifestazione ha avuto #EffettoContrario! Intanto a Giaglione si aspettano i notav che stanno arrivando in migliaia a piedi da Susa! La Val Susa risponde anche con i numeri! Qui la paura non è di casa!

h 11.05_ Migliaia di persone cercano di raggiungere a piedi Giaglione.. Le forze dell’ordine continuano i posti di blocco.. Al campo sportivo di Giaglione mai cosi’ tanta gente!

h 11.00_ Nella valle militarizzata riecheggia il coro A SARA DURA..per loro..

h 10.55_ si mangia, si beve e ci si riscalda prima di andare a a tagliare le reti! #notav #diamociuntaglio

h 10.40_ Migliaia di #notav stanno raggiungendo il campo sportivo di Giaglione tra posti di bloccco, giornalisti e polizia!

h 10.30_ Tantissimi #notav verso Giaglione.. auto incolonnate tra Susa e Giaglione!

h 10.20_ Sale a 15 il numero di fermati mentre salivano in valle.. alcuni portati nei commissariati.. Il dispositivo di ordine pubblico è imponente, tanti check point e elicotteri che ronzano sulla testa.. la valle è blindata!!

h 10.00_ Posto di blocco anche sulla statale tra Susa e Giaglione, fermano quasi tutte le auto.. la valle è militarizzata..

h 9.35_ Perquisizioni della polizia alle auto che escono dall’autostrada di Susa. Meglio fare l’ultimo pezzo di strada per raggiungere Susa e poi Giaglione in statale. Alcuni ragazzi portati in questura.

h 9.20_ in valle c’è un massiccio spiegamento di forze dell’ordine. Sappiamo di fermi e perquisizioni nelle auto che ceracano di raggiungere Giaglione. Tanta polizia al casello della tangenziale di Rivoli.