post — 28 luglio 2017 at 03:28

Un successo il primo giorno del Festival Alta Felicità!

Si è concluso alla grande il primo giorno del Festival Altà Felicità!

Migliaia le persone che, da tutto il Paese, hanno deciso di partecipare alle giornate di musica, dibattito ed iniziative per conoscere la valle. Tantissimi gli artisti che si sono alternati sul palco: Lo Stato Sociale, Brunori Sas, O’Zulù, Dubioza Kolektiv, La rappresentante di lista, Victor Kwality, Berthh Gan, The Uppertones, Gran Bal Dub, Lou Tapage Indianizer, Pan Del Diavolo, Istituto Italiano di Cumbia e molti altri.

Inaugurata anche la rassegna fotografica del No Tav Tour ed esposte le opere di Piero Gilardi.

Una giornata in cui il piacere di stare insieme ha creato quel senso di comunità che contraddistingue il movimento e la vita di questa valle Resistente. L’amore per la propria terra, slegata da ogni logica di sfruttamento, delinea la possibilità di attuare un altro modello di vita.

Domani venerdì 28 alle ore 11 si svolgerà la conferenza stampa organizzata dal movimento No Tav e a seguire decine di appuntamenti, presentazioni di libri, dibattiti, mostre fotografiche, gite ai sentieri partigiani della valle e visite guidate al cantiere della devastazione.

Vi aspettiamo alla borgata 8 dicembre, l’area di Venaus che avrebbe dovuto essere il cantiere Tav ma che nel 2005 è stata liberata dalle truppe di occupazione!

Avanti No Tav!