post — 2 aprile 2012 at 15:15

TAV=MAFIE!

Nelle prime ore della mattinata abbiamo constatato che la scritta sul Musine’ Tav=Mafia era stata cancellata dai soliti provocatori , pertanto una squadra di solerti No Tav e’ intervenuta ripristinando la scritta come già avvenuto varie volte.

Questa volta Giovane Italia, un’ insignificamente associazione di giovani/vecchi nostalgici del ventennio ha firmato l’accaduto come avvenne tempo addietro. La nota Augusta Montaruli (clikka sul link per vedere chi è), che siede in consiglio regionale dice “Poiche’ la Valsusa e’ di tutti – aggiunge Augusta Montaruli, vice presidente del Gruppo Pdl in Regione Piemonte – e la maggior parte dei cittadini vuole la linea ad alta velocita’ Torino-Lione, e’ giusto rimuovere quel ‘no'”.

Si rassegnino, la scritta parla chiaro ed è quello che pensano sempre più cittadini. I rampolli della destra invece ancora una volta hanno dimostrato che interessi difendono, non quelli dei cittadini come dicono, ma quelli di chi dietro a quest’opera vorrebbe guadagnare assai, lecitamente o illecitamente.

Un grazie al “Pronto Soccorso” degli amici di Rivera.