post — 26 giugno 2012 at 19:00

Sarà sempre domenica per le forze dell’ordine?

Domenica 24 Giugno, San Giovanni per i torinesi e giornata della partita della nazionale, abbiamo fatto una lunga passeggiata intorno alle reti del cantiere. Nulla di diverso dal solito, zaino in spalla, rabbia in corpo, macchine fotografiche e un bel pò di voglia di mettere in difficoltà l’apparato militare di difesa del fortino che appena nota un gruppo di persone un pò più ampio del solito si agita ed è costrettto a seguire da vicino i movimenti del notav.

Nulla di nuovo rispetto al solito ma questo solo all’apparenza…

Si perchè abbiamo notato una discreta mobilitazione di uomini e mezzi, con la dirigenza di via Grattoni al completo, tutto, per una passeggiata. E’ passato quasi un anno e la situazione è cambiata per tutti ci sembra di notare. Son finiti i tempi dei turni corti per le forze di polizia? Son finiti i rinforzi dalle altre città? Tocca alla questura di Torino fare tutto, ai celerini, agli agenti, agli agenti della Digos turnare su stessi, sotto il sole, rinunciando alle vacanze?

Sembra proprio di si a vedere bene, e sembra persino che le partite degli Europei lì all’interno del cantiere non si vedano tanto…

Sarà per questo che i sindacati di polizia son sempre lì a sbraitare e chiedere più soldi per i propri tesserati?

Sarà proprio così e visto che l’estate notav è seria e dura quasi tre mesi…come la mettiamo? Magari L’Italia arriva pure in finale…e per voi…sarà sempre domenica?