post — 16 febbraio 2012 at 16:26

PRC: LA LOTTA DELLA VALDISUSA CONTRO LA TAV E’ LA LOTTA DI TUTTI NOI

Ezio Locatelli, segretario provinciale di Rifondazione Comunista/Fds di Torino, in previsione della manifestazione del 25 febbraio in Valdisusa ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Non solo aderiamo ma come Rifondazione Comunista siamo impegnati alla piena riuscita della manifestazione del 25 febbraio in Valdisusa. Una intera comunità di uomini e donne è impegnata da molti anni in una lotta contro la realizzazione di una megaopera – la Tav Torino- Lione – insensata, devastante oltre che dissipativa di un enorme quantità di risorse pubbliche. Una lotta impari che si scontra con un blocco politico-affaristico disposto a tutto, a militarizzare una valle, a reprimere il dissenso, a operazioni di polizia (vedi la platealità degli arresti del 26 gennaio) pur di far passare un progetto faraonico volto ad ingrassare interessi che nulla hanno a che vedere con ragioni di interesse pubblico o di rilancio del trasporto ferroviario.
Una lotta impari ma che ha tutta la possibilità di vincere grazie anche alla solidarietà e al sostegno delle tante forze e realtà impegnate in tema di difesa del territorio, della vivibilità ambientale, della salute, della democrazia, dei beni comuni. Impegniamoci tutti a far crescere questa rete di solidarietà in tutto il Paese dalla parte di chi manifesta per i propri sacrosanti diritti. La lotta della Valdisusa  contro la Tav è la lotta di tutti noi”.

Torino, 16.2.2012