post — 16 dicembre 2012 at 14:32

Mancano i soldi per la salute ma non per il TAV

VOGLIONO CHIUDERE IL NIDO E LA GINECOLOGIA DELL’OSPEDALE DI SUSA
Un comitato spontaneo – in particolare di mamme che vi avevano partorito e di pazienti – che si era formato al momento della prima minaccia di chiusura decretata “provvisoriamente” per i mesi estivi ha indetto per martedì mattina 18 dicembre 2012 un presidio davanti all’ingresso dell’Ospedale. Questo perché incombono
sia le feste che il provvedimento e quindi non c’è tempo da perdere.

IL MOVIMENTO NO TAV ADERISCE CON LE MOTIVAZIONI RIPORTATE NEL VOLANTINO