post — 6 marzo 2014 at 15:40

Lupi al cantiere: il solito spettacolo

Schermata 2014-03-06 a 15.40.08Passano i mesi, cambiano i governi ma il ministro di turno, guarda caso lo stesso, dice sempre le stesse cose.

“Siamo in anticipo con i tempi, cantiere meraviglioso, non c’è traccia di amianto, qui le cose sono fatte bene” …Manca solo il “possiamo prendere il treno” e ci siamo.

Quel cantiere è una passerella ormai, che viene imbastita di volta in volta per dimostrare che tutto va bene. Un teatrino allestito per il politico di turno che indossa il caschetto giallo ed entra nel buco nella montagna.

In questi due anni nessuno è mai entrato in quel cantiere provando a spiegare ai cittadini a cosa serve quel buco, quanto costa, quali benefici dovrebbe portare, nulla! Ogni visita è un’affermazione di una menzogna preconfezionata dove cambiano gli attori ma il ruolo e il copione sono sempre gli stessi.

Lupi, o chi per lu,i dimostra sicurezza nelle affermazioni, al pari del Commissario Virano, sapendo però che ogni giorno che passa è guadagnato perchè le bugie hanno le gambe corte…