post — 26 dicembre 2014 at 00:41

Imposimato: sono stretegia della tensione per criminalizzare i movimenti No Tav

Riceviamo e pubblichiamo dal giudice Ferdinando Imposimato

200403_10150110867761750_1809975_nCari amici, da ex magistrato che si è occupato di terrorismo di ogni genere, voglio informare gli italiani che gli attentati contro la linea ferroviaria Firenze Bologna, sono atti gravi ma non sono opera dei No Tav, ma atti della stretegia della tensione per criminalizzare i movimenti No Tav e reagire alle inchieste della magistratura di Firenze e di Torino che sta indagando su gravi delitti attribuiti nelle ordinanze di custodia cautelare a funzionari ministeriali , funzionari delle stazioni appaltanti, esponenti del crimine organizzato e appaltatori