post — 5 marzo 2012 at 10:08

Il Movimento notav ripulisce i monumenti imbrattati in alta valle

Oggi 4 marzo 2012 il Movimento NO TAV composto dal coordinamento dei Comitati Alta Valle e altri appartenenti ha ripulito la scritta a pennarello sul monumento ai Caduti di Salbertrand.
La scritta, rinvenuta dopo l’iniziativa di lunedì 27 febbraio, non è stata decisa dal Movimento che, anzi, ribadisce il suo rispetto al monumento dei Caduti, in particolare ai partigiani cui il Movimento stesso si ispira.
Si precisa, inoltre, a fronte di un’occupazione pacifica dell’autostrada, che le forze dell’ordine hanno caricato sparando lacrimogeni, i cui bossoli sono stati rinvenuti nel parco giochi e nei giardini delle case. Gli agenti hanno inseguito i manifestanti sino in paese.
In questa situazione, i manifestanti, al fine di difendersi, hanno utilizzato oggetti dell’arredo urbano e legna. Pertanto, il Movimento si scusa con la popolazione e invita coloro ai quali è stata sottratta la legna a rivolgersi al coordinamento dei Comitati Alta Valle (e.mail: avsnotav@virgilio.it), che provvederà a risarcirli.
Si ringrazia, inoltre, la popolazione di Salbertrand sensibile all’iniziativa che ha espresso solidarietà offrendo rifugio ai manifestanti in fuga.