post — 30 giugno 2011 at 15:00

Dalla Valle che Resiste e non si arrende

Appello per la manifestazione nazionale del 3 luglio

Il coordinamento dei comitati No Tav riunito a Bussoleno il 29 Giugno indice per domenica 3 luglio dalle ore 9.00 una manifestazione di carattere nazionale in seguito allo sgombero del presidio della Maddalena.

La manifestazione avrà carattere popolare con l’obbiettivo di assediare le zone di accesso alla Maddalena occupate illegittimamente dalle forze di polizia e dalle ditte incaricate di costruire un immenso campo militare, e non un cantiere, distruggendo il territorio senza alcuna considerazione per l’ambiente, la storia e la civiltà della nostra Valle.

Saremo un popolo in movimento, pacifico e determinato per difendere i beni comuni, la nostra terra e il futuro di tutti e tutte.

Non siamo mai stati un movimento Nimby. La solidarietà di questi giorni ci dice che combattiamo una lotta che riguarda tutti. Per questo invitiamo, quanti hanno a cuore la democrazia del nostro paese, chi ancora ha coraggio d’indignarsi, a partecipare all’assedio.

No TAV! No mafia! No alla militarizzazione!

Si al rispettodella Valle! Si alla volontà di riscatto di tutta l’Italia!

Il coordinamento dei comitati delle Valli No Tav,Torino e Cintura

Bussoleno 29 giugno 2011

INDICAZIONI IN PROGRESS

  • Attraverso i siti internet e un numero telefonico dedicato faremo circolare le informazioni necessarie per raggiungere la manifestazione.
  • Inviatiamo tutti  a portarsi scarponi, pranzo al sacco e acqua
  • Per chi arriva il sabato ci sarà la possibilità di campeggiare a Venaus e a Torino

Si stanno definendo i dettagli logistici di quella che si annuncia una giornata con varie decine di migliaia di partecipanti. L’appuntamento per i vari concentramenti sarà alle 9,00.

La morfologia della valle, stretta nella zona di Chiomonte, unita al traffico domenicale turistico e per eventi sportivi, complica l’afflusso ed il parcheggio di auto e pullman, ma si stanno verificando soluzioni che consentano lo smistamento in tempi ragionevoli, compatibili con lo svolgimento successivo della manifestazione.

Appena siano compiutamente definite, le indicazioni logistiche saranno pubblicate sui vari siti web del movimento e fatte circolare in rete.

Una possibilità alternativa comunque valida è l’utilizzo del treno fino a Chiomonte: il concentramento alla stazione, che è quello col percorso più breve di corteo fino alla Maddalena, proseguirà fino alle 10,30. Questo consentirà ai partecipanti di scegliere tra tre possibili partenze da Torino Porta Nuova: 7,20 (arrivo 8,26); 8,15 (arrivo 8,56); 9,05 (arrivo 10,07).

CONTINUATE A SEGUIRE SUL SITO GLI ANNUNCI CHE SARANNO PUBBLICATI CON RELATIVI DETTAGLI.

Ci vediamo domenica.