post — 24 settembre 2017 at 21:59

Ancora a Chiomonte! 1000 No Tav in corteo

Oggi un migliaio di No Tav sono sfilati in corteo a Chiomonte, al termine della tre giorni Wallsusa in cui tantissimi artisti, anche di fama nazionale ed internazionale, attraverso le loro opere hanno rappresentato la contrarietà al Tav e la lotta a difesa del territorio.
Il corteo, partito nel primo pomeriggio dalla stazione di Chiomonte, ha attraversato le vie del paese per poi raggiungere i cancelli della Centrale per poi risalire fino a sotto i piloni autostradali dove sono state fatte numerose opere artistiche coinvolgendo tutti i presenti al corteo.
Durante il corteo è stata ribadita la centralità di Chiomonte come luogo della lotta No Tav, poiché proprio dalla recente pubblicazione della variante del progetto si apprende di come da qui vorrebbero far partire la costruzione della maxi galleria del Tav.
Al termine della manifestazione è seguita la premiazione della lotteria “Di riffa o di raffa se ne devono andare”, permettendo a molti No Tav di tornare a casa con una delle varie produzioni donate dagli artisti e dai writers di #wallsusa per finanziare il proseguimento e il perseguimento della lotta.

Ancora a Chiomonte! Sempre No Tav!