post — 5 novembre 2016 at 11:13

Processo per direttissima per Nicoletta

fb_img_1478336030870

Questa mattina processo per direttissima per Nicoletta Dosio in seguito all’arresto per evasione effettuato giovedì mattina al presidio in solidarietà degli imputati del maxi processo.

Una sveglia amara in questa giornata uggiosa per la Valle di Susa e per la Credenza che si è vista arrivare la Digos per prelevare Nicoletta e portarla in tribunale.

Dopo una perquisizione nell’abitazione personale, dove sapevano bene che non avrebbero trovato l’imputata, si sono recati all’osteria per procedere con l’accompagnamento coattivo presso il palazzo di giustizia.

Ad ora è in corso il processo, l’udienza è a porte aperte nell’aula 59 chi può si rechi in tribunale. In attesa di capire le sorti di Nicoletta in valle ci si è dati appuntamento alla Credenza per capire i prossimi passi da fare.

Seguiranno aggiornamenti.

Nicoletta libera! No Tav liberi!