post — 16 luglio 2013 at 22:57

VEN 19/7, h21-Passeggiata notturna-DIRETTA #notav

Diretta #notav:

ore 04.28 Poco alla volta tutti i No Tav stanno rientrando dai boschi. Chiara è la determinazione di centinaia di #notav che ancora presidiano il piazzale di Giaglione. L’invito è quello di portare ai resistenti cibo e bevande calde.
Sta per concludersi una notte che ha saputo dimostrare che il movimento No Tav non rinuncia alla lotta e anzi rilancia, oltre i divieti e la violenza della polizia.

 

ore 04.25 Centinaia di No Tav si trovano ancora a Giaglione paese. Chi è sveglio porti loro qualcosa di caldo da bere e da mangiare.

ore 03.45 A Giaglione si aspettano i notav di ritorno dai boschi

ore 03.30

ore 03.21

ore 02.37 

ore 02.35 Posto di Blocco con Digos a Mompantero zona santuario del Rocciamelone

ore 02.31 Posto di blocco all’uscita dal centro abitato di Susa verso Bussoleno..

ore 02.21 Segnalato posto di blocco dopo i passeggeri verso susa, sullo slargo dove c’è il monumento della Susa-Moncenisio.

ore 02.17 da diretta radio blackout.. il grosso dei notav è al campo sportivo di Giaglione, si attende chi sta tornando dai sentieri dei boschi!

ore 02.05 segnalato posto di blocco a Giaglione direzione Susa

ore 02.04 Giunge notizia di diversi feriti tra i #notav

ore 01.53. Testimonianze parlano di gruppi di notav nei boschi alle prese con i “cacciatori” dei carabinieri, ma il bosco lo conosciamo meglio noi…Forza No Tav!

ore 01.42

ore 01.41 Rainews24 parla di 9 fermati #NoTav

ore 01.25 caccia all’uomo di Polizia e Carabinieri fin dentro i boschi della clarea

 

ore 01.25 caccia all’uomo di Polizia e Carabinieri fin dentro i boschi della clarea

ore 01.20 

ore 01.19 

ore 01.06  Continuano le cariche sul ponte Clarea contro i No Tav che resistono. Le notizie sui fermi sono ancora poco chiare, a breve daremo conferma.

ore 01.00  Giunge voce di altri quattro notav fermati. I pm Padalino e Rinaudo sono sul posto, a fianco della celere a difendere un cantiere illegale!!

ore 00.40

 ore 00.37. La polizia è uscita dallo svincolo autostradale per provare a prendere i no tav rimasti indietro. I No Tav però rimangono compatti e non se ne vanno. Si parte e si torna insieme.

  ore 00.34

ore 00.31.Stanno sparato dei lacrimogeni alla discesa dell’autostrada contro i no tav che non si sono avvicinati al cantiere. A san Giuliano di Susa, all’imbocco dell’autostrada, tre camionette attendono l’eventuale passaggio di No Tav. Si continuano a sentire spari di lacrimogeni. Altri No Tav resistono alle reti.

ore 00.17. Scontri in corso lungo l’area del cantiere. Si sentono scoppi e lanci di lacrimogeni. Diversi mezzi della polizia attestati all’altezza dell’uscita dell’autostrada ma i poliziotti non sono per ora usciti dai mezzi che rimangono fermi.

ore 00.15 

ore 00.05 polizia ha superato il ponte ma i notav mantengono ancora la posizione a poca distanza

ore 23.50 fuoco e fumo all’altezza dell’imbocco della galleria di giaglione

ore 23.29 chiusa al traffico l’autostrada

ore 23.20 sono oltre 500 i #notav che si stanno dirigendo verso il cantiere divisi in due tronconi.

ore 23.10

ore 23.00

ore 22.52. Il corteo si è diviso in due tronconi, il primo che procede verso il ponte e il fiume presidiato dalle forze dell’ordine, il secondo che ha preso la via delle montagne.

ore 22.40

foto

ore 22.40

  *** Ricordiamo che uindici no Tav sono in stato di fermo presso la Questura di Torino. Fermati mentre in auto cercavano di raggiungere la valle, la loro posizione è ancora al vaglio.***

ore 22.30 

ore 22.25 I No Tav proseguono il cammino per i sentieri in direzione del cantiere. L’umore è alto, numerosi i cori No Tav!

ore 22.06 Partiti adesso centinaia di Notav diretti al cantiere mentre le forze di polizia sono già uscite dalle reti e si sono attestati al ponte. Si preannuncia una lunga notte!

audio via www.infoaut.org

ore 21.48

 

ore 21.37 Centinaia di persone, partite dal presidio di Venaus, stanno scendendo il sentiero di Giaglione in direzione del campo sportivo per unirsi a chi ha già raggiunto il concentramento.

ore 21.23 Moltissime le persone al concentramento di Giaglione nonostante i numerosi posti blocco. Giovani e meno giovani, tutti con bandiere e simboli No Tav!

ore 21.10 in tanti al campo sportivo di giaglione, in attesa di partire

ore 20.29 Manca ancora mezzora al concentramento a Giaglione, ma sono già centinaia le persone che hanno raggiunto il presidio di Venaus. Sarà una serata di lotta per il Movimento No Tav! Nonostante numerosi posti di blocco da Torino a Giaglione sono moltissime le macchine che, prendendo le strade dei paesi, stanno raggiungendo il luogo del concentramento. Segui qui la diretta e usa twitter per dare aggiornamenti con #notav Segui la diretta sul sito.

h 16.00

 

Venerdì 19 luglio H21 Passeggiata notturna con ritrovo al campo sportivo di Giaglione, portare pile e bandiere.