movimento — 26 novembre 2011 at 20:54

OGNI VOLTA CHE CI SARA’ L’OCCASIONE TAGLIEREMO LE RETI! E COSI’ E’ STATO

L’avevamo detto e l’abbiamo fatto, “Ogni volta che cisarà l’occasione tagleremo le reti”, e così è stato. Oggi pomeriggio sabato 26 novembre al crepuscolo si sono radunate le donne no tav che dal campo sportivo di Giaglione si sono poi recate alle recinzioni della val Clarea. Numerose e determinate hanno così circondato le recinzioni che erano presidiate dall’interno da numerosi reparti antisommossa. Vista l’occasione quindi, le “masche” (streghe) si sono liberate e hanno iniziato a tagliare la recinzione e il filo spinato. Increduli e e presi in contropiedei dirigenti di pubblica sicurezza hanno così dato ordine ai reparti di uscire e bloccare le donne no tav. Curiosità della serata, a quanto risulta dai primi accertamenti le misurazioni dei varchi aperti dalle trance no tav sono stati presi con l’unità di misura dello sfollagente (utensile con cui i reparti di polizia italiana spaccano la legna, provano a cambiare le ruote agli automezzi ecc.). Seguirà una cronaca più dettagliata dopo la chiusura dell’iniziativa che è ancora in corso e notevole materiale audio video… Stay tuned!