top — 10 maggio 2012 at 19:01

E VIRANO NON C’E’

Questa mattina all’I.T.I.S di Susa si doveva svolgere l’assemblea sul Tav con Virano organizzata dal preside della scuola. Fin dalle prime ore del mattino come studenti ci siamo trovati davanti ai cancelli dell’istituto per bloccarne l’eventuale arrivo. La giornata di moblitazione è iniziata con l’arrivo dei Vigili del fuoco chiamati dai carabinieri per rimouvore i lucchetti posti ai cancelli dell’istituto dagli studenti. Nonostante l’azione dei vigili del fuoco , gli studenti hanno comunque deciso di chiudere la scuola, la quale oggi risultava deserta. Dopo aver bloccato l’istituto e avuto conferma del fatto che Virano non si presentasse, al di fuori della scuola iniziava un’assemblea dibattito organizzata dagli stessi studenti con la presenza di un tecnico del movimento No Tav, il dibattito è stato fin da subito ben accolto dagli studenti. Terminato il dibattio il presidio è poi continuato per tutta la mattinata. Ad un certo punto il preside uscito fuori dall’istituto per domandare cosa stesse accadendo, veniva contestato dagli studenti che ribadivano il fatto di non accettare un’essere come Virano a scuola e nemmeno in valle . Ricordiamo che Mario Virano è uno degli esecutori della distruzione della nostra valle e per noi studenti anche della distruzione del nostro futuro . Il preside ha ancora una volta “promesso” di organizzare un dibattito coi pro e i contro dell’opera. Ma noi studenti oggi più che mai determinati vogliamo ribadire che non accettiamo nessuno tipo di confronto con una persona come Virano. Siamo pronti oggi,domani,dopo domani a ostacolare la presenza di Virano in valle.. Nelle nostre scuole vogliamo decidere noi l’informazione non accettiamo che prendano iniziative senza il nostro consenso!FUORI VIRANO DALLE SCUOLE.FUORI VIRANO DALLA VALLE.

Studenti/esse NO TAV – KOMITATO GIOVANI NO TAV