top — 17 marzo 2012 at 19:18

Blocco dell’autostrada per rimarcare che la Valle non si arrende

Oggi 17 marzo, il movimento no tav si è dato appuntamento alle 16 nella piazza del mercato di Bussoleno. Dopo un’assemblea con oltre un centinaio di persone, è stato deciso di rimarcare la linea della fermezza contro l’alta velocità, andando a bloccare per un’ora circa entrambe le corsie dell’autostrada A32 fisicamente e costruendo barricate. Questo un ulteriore atto per ribadire ai signori del tav che la valle non si arrende, nonostante le loro provocazioni e i loro tentativi di indebolimento del movimento e della popolazione della Val di Susa.

Con questo gesto abbiamo nuovamente espresso anche la solidarietà a tutt* i compagn* del movimento ancora in carcere o sotto restrizioni giuridiche.

LA VALLE NON SI ARRESTA!! ORA E SEMPRE NO TAV.