News — 3 settembre 2011 at 15:39

NO TAV A TORINO contestato D’Alema alla festa del PD

Aprire le bandiere NO TAV e resistere 20 minuti di fronte a Massimo D’Alema alla festa del PD circondati da digos e polizia non ha prezzo. Ma sentirlo dire con entusiasmo, alla fine del suo inutile intervento “buona festa!” fa davvero incazzare. Ma cos’hanno sempre da festeggiare questi? Non vivono nello stesso paese in cui viviamo noi?
Simonetta