News — 13 settembre 2011 at 19:56

E’ giusto sparare sulla Croce Rossa?

Lo “slogan” del volantinaggio è stato “E’ giusto sparare sulla Croce Rossa?” collegato al fatto che Marianna sia una no tav pacifista, studentessa di medicina e  Nina una volontaria del 118 (e che per lei sia stata un’aggravante avere con sè del materiale di primo soccorso).

L’azione è avvenuta davanti all’ingresso di Porta Nuova dalle 11.30 alle 13, ha avuto un buon successo, ha incuriosito e suscitato simpatia. Il travestimento è stato un buon pretesto per parlare della vera identità delle due arrestate (definite  dal La stampa “anarchica l’una e “autonoma” l’altra) e per parlare più in generale alla questione No Tav e fare informazione. Più che un volantinaggio è stata una chiacchierata informativa.