News — 18 marzo 2011 at 13:37

CONTESTATO IL SINDACO A MONTANARO

Ieri 17 marzo in occasione delle celebrazioni per l’unità d’Italia il sindaco di Montanaro è stato contestato dai comitati nosmarino. A Montanaro e Torrazza piemonte è previsto l’arrivo dei materiali di risulta dagli scavi della galleria tav di Chiomonte in val di Susa. Questi comuni che già hanno subito il devastante impatto della Torino Milano A4 autostradale e linea ferroviaria tav Milano Chivasso oggi sono stati scelti per “ospitare” lo smarino della val di Susa, carico di polveri pericolose (amianto e uranio). Per i cittadini quindi niente da festeggiare, in aperta polemica con un sindaco immobilista che nega risposte e non prende posizione. Contro il progetto tav, devastante per i territori e per le casse pubbliche, contro un’Italia a due velocità, quella di chi come Berlusconi e gli imprenditori crea le crisi e si riempie le tasche  e l’altra Italia, quella di chi la crisi la paga e vede morire la propria terra.

in allegato una mappa che spiega la situazione di questo territorio