movimento, News — 12 maggio 2010 at 20:02

CHIOMONTE E IL VIA

PRESIDIO ALLE ORE 16 ALLA CAPPELLA DI SANTA CATERINA DIETRO AL MUNICIPIO.


“L’osservatorio tecnico sulla linea ferroviaria Torino Lione ha dato l’ok all’iter per la valutazione di impatto ambientale del tunnel geognostico di Chiomonte. L’approvazione e’ stata all’unanimita’, spiega il presidente Mario Virano, dopo sei riunioni plenarie e tre dei gruppi di lavorio presso il Comune di Chiomonte. Nella valutazione verranno affrontati anche la salvaguardia delle aree archeologiche e delle falde d’acqua.” Con questa breve nota si scopre che si parte con la Via (valutazione di impatto ambientale), che le riunioni di Chiomonte hano deciso tutto e che entro fine anno ci sarà il cantiere. Lo dice Virano, citano le agenzie, lo stesso che diceva che i sondaggi proseguiovano a spron battuto? Che ne faceva 91? Che eravamo rimasti in quattrro gatti? Proprio lui.

E quindi c’è da credergli! Chissà se ha calcolato che per fare la VIA ci va un progetto dell’opera-cunicolo e questo deve essere formalmente consegnato alle Amministrazioni interessate (i Comuni, la Comunità Montana, i Parchi, le Sovrintendenze, la Provincia, la Regione, l’Arpa, l’Asl, …ecc..). E non ci risulta che questo si stato fatto. Così come non esiste ad oggi un vero progetto, non si sa il soggetto che ha deciso che farà il Via, conferenza dei servizi ecc…

Parole, Parole…ma domani vogliamo andarglielo a chiedere all’architetto, così come al sindaco di Chiomonte, il buon Pinard che sembra vada a bracceto con il venditore di fumo… tant’è che l’incontro previsto domani alle 21 tra i due compari e Ltf sembra sia anticipato “segretamente” alle 16.

IN OGNI CASO IL MOVIMENTO NO TAV DA APPUNTAMENTO A CHIOMONTE DALLE 16 E ALLE 21

DOMANI SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI PIU’ PRECISI