News — 6 agosto 2011 at 09:16

Solidarietà alla resistenza No Tav dai Paesi Baschi

Il 12 agosto a Irunea (Pamplona) alle 19 ci sarà sotto il consolato italiano un presidio in appoggio al movimento no tav. […]

Negli utlimi mesi si sta portando avanti un importante sforzo da parte delle istituzioni promotrici del TAV in Italia per imporre la costruzione dei cantieri del TAV per la suddetta zona di montagna. Dall’altra parte bisogna sottolineare la spinta di opposizione al TAV in Val di Susa, chi attraverso la disobbedienza sta mettendo in difficoltà le forze di polizia inviate in Val di Susa.

Più di due settimane fa, hanno sgomberato il presidio della Maddalena a Chiomonte, con centinaia di poliziotti, gas lacrimogeni e ruspe. Un mese fa la resistenza popolare contro il TAV ha bloccato il tentativo di cominciare i lavori per la costruzione della linea ad alta velocità Torino- Lione.

Tratto e tradotto da noaltavahtgelditu.blogspot.com