post — 21 febbraio 2014 at 21:14

Vietato l’ingresso alla Maddalena anche a Valerio Staffelli

20140220-214144La Maddalena è ufficialmente area off-limits a discrezione del prefetto. Lo ha appurato anche l’inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, che doveva fare un servizio sulle vigne dell’azienda agricola Clarea, chiedendo il permesso in anticipo. Non doveva per capirci andare in Clarea, nè fare un servizio sui pericolosissimi notav, solo un servizio su una delle eccellenze del territorio, segregate dal progresso.

Ecco il messaggio dal blog di Valerio Staffell.

 

Buongiorno amici sciatori, come la va? Io un po’ raffreddato, vi dirò. Ma, nonostante questo, il richiamo della neve è stato troppo forte. E appena ho visto uno spiraglio di luce (dopo giorni di bufere) non ci ho pensato due volte e ho caricato sci e scarponi sul nostro sempre scattante e affidabile SUV e via verso le piste!
Ve lo dico eh, anche in questa rubrica ne leggerete davvero delle belle.
Prima tappa: Susa, in provincia di Torino per far visita all’azienda vinicola Clarea. Saremmo dovuti andare presso la loro cantina ma la questione “TAV” (Treno ad Alta Velocità) ce lo ha impedito. Ricorderete le manifestazioni che da prima del 2005 sono presenti in Val di Susa, tutte persone contrarie a questa operazione sia per il costo eccessivo che per l’impatto ambientale e sulla salute umana. Nonostante la richiesta fatta con 15 giorni di anticipo per visitare la cantina, la Prefettura di Torino non ci ha dato il lasciapassare (chissà cosa avranno da nascondere), quindi la visita è stata effettuata nel negozio nel centro città. Il proprietario, il sior Turio, ci ha detto con amarezza: “Mi avevano promesso che l’area sarebbe stata liberata a Natale 2011 e invece oggi è ancora occupata. Pensate che disagio soffrono i miei clienti e fornitori”