post — 23 dicembre 2011 at 11:01

Torino-Lione: Le conseguenze dei lavori per la Tav sulla fauna

Il 20 dicembre, è stata presentata a Torino la valutazione dell’impatto che l’eventuale costruzione del TAV avrebbe sulla popolazione animale in Val di Susa. Dallo studio, il cui primo firmatario è il veterinario, presidente di AVDA ed ex consigliere regionale del Piemonte, Enrico Moriconi, si evince che per gli animali l’impatto del TAV sarebbe devastante e duraturo.

Pubblichiamo qui di seguito lo studio efettuato da  Enrico Moriconi, con il contributo di Pier Luigi Cazzola, Biologo, Direttore IZS Vercelli, sottoscritto da Giorgio Serra Medico Veterinario Dirigente ASL TO 8 e Luca Giunti Naturalista, presentato il 20 dicembre in una conferenza stampa davanti alla sede della Regione Piemonte. La conferenza si doveva tenere all’interno della sede ma le associazioni hanno deciso di spostarla nella strada antistante il consiglio in solidarietà ad Alberto Perino, un attivista No Tav al quale è stato vietato l’ingresso nella sala conferenze.
nota: la foto in allegato all’articolo è stata scattata l’8 dicembre durante una manifestazione notav intorno al cantiere di Chiomonte. Il fumo della foto è quello causato dai Lacrimogeni al CS sparati verso i manifestanti.

leggi l’articolo completo con il comunicato della Lav