post — 4 novembre 2014 at 11:01

Tav ma quanto ci costi: Mario Virano convocato dal Consiglio Comunale

Schermata 2014-11-04 alle 09.42.25da nuovasocieta.it – Mario Virano, presidente dell’Osservatorio e Commissario di Governo per la Torino-Lione, verrà presto convocato a Palazzo di Città, su proposta del capogruppo del Partito Democratico Michele Paolino. La notizia arriva oggi dallaSala Rossa, dove in queste ore si svolge il Consiglio Comunale.
La bufera Tav arriva così a Palazzo Civico. Da qualche giorno infatti, “l’abbaglio” preso dai politici sulla realizzazione dell’opera in Val di Susa, dilaga sulle pagine dei giornali perché a quanto pare, dopo anni, anche i maggiori sostenitori dell’alta velocità Torino-Lione hanno dovuto cedere di fronte all’evidenza, riconoscendo le difficoltà e i costi troppo elevati per la realizzazione dell’opera e oggi, il capogruppo in Comune di Sel, Michele Curto, (da sempre contro la realizzazione della line Torino-Lione), durante il Consiglio Comunale ha presentato un’interrogazione per conoscere i costi effettivi del Tav, chiedendo chiarimenti all’assessore dei Trasporti Claudio Lubatti.
Ovviamente, Lubatti, che si occupa prevalentemente della Viabilità torinese non è stato in grado di rispondere alla richiesta del consigliere di Sel. Così, la Sala Rossa ha deciso di convocare nei prossimi giorni a Palazzo di Città,Mario Virano,  insieme alla seconda commissione Trasporti, per maggiori delucidazioni sulla quatione.