post — 13 febbraio 2014 at 10:47

Solidarietà ai movimenti di lotta per la casa di Roma

Schermata 2014-02-13 a 10.46.35Questa mattina un’operazione repressiva ha portato agli arresti domiciliari e all’obbligo di firma 17 attivisti dei movimenti per il diritto all’abitare di Roma. Dalle prima notizie raccolte risultano agli arresti Paolo Di Vetta, Luca Fagiano e altri militanti, e il fatto è relativo alla manifestazione del 31 ottobre scorso durante l’assedio alla Conferenza Stato- Regioni. Con accuse assurde come quelle di adunata sediziosa, rapina, violenza, resistenza e lesioni aggravate in danno di pubblici ufficiali, danneggiamenti aggravati (tra queste viene indicata anche la rapina di uno sfollagente e di uno scudo in dotazione ai poliziotti), ancora una volta si vuole intimidire e reprimere chi lotta per i diritti di tutti, chi negli ultimi mesi ha portato avanti campagne sociali, come quella dell’occupazione delle case, per rispondere a bisogni urgenti e diritti negati in maniera concreta.

Siamo al fianco di Paolo, Luca, Mattia, Marco, Otmani, Ivano, Federico e di tutti i colpiti dai provvedimenti, torneremo a manifestare insieme al grido di : una sola grande opera: casa, reddito per tutti e tutte!

Dalla Valle che Resiste, liberi tutti e tutte!