post — 9 settembre 2013 at 07:05

Raccolta di firme contro la militarizzazione della Val Susa

1240292_608682405843037_324954937_nIl comitato NO TAV Susa – Mompantero ha iniziato una raccolta di firme contro la militarizzazione della Valsusa. Il gazebo del Comitato si troverà a Susa, in via Roma, davanti alla banca Unicredit, nei seguenti giorni : martedì 10 settembre dalle 9 alle 13, sabato 14 settembre dalle 9 alle 19 e martedì 17 settembre dalle 9 alle 13. Questo il testo che viene proposto di firmare ai cittadini della Valle : Come cittadini di Susa e della Valle, riteniamo del tutto sbagliato e pericoloso rispondere al dissenso contro il TAV facendo intervenire la forza pubblica. Il problema del TAV va affrontato con l’analisi obiettiva dei dati tecnici e con il confronto tra le parti. La militarizzazione del territorio, umiliante e vergognosa per tutti i cittadini, non farà altro he trasformare Susa e la Valle in un deserto, allontanando ogni possibile forma di riscatto economico e culturale. Pertanto, chiediamo l’immediato allontanamento delle forze dell’ordine speciali che, in numero sempre crescente, sono presenti fin dal 2011 sul nostro territorio, senza che esse rappresentino alcun valore aggiunto alla sicurezza dei cittadini.
VI ASPETTIAMO A SUSA.
Comitato NO TAV Susa – Mompantero