post — 19 novembre 2013 at 18:14

Premio per come “comunica” la linea Torino-Lione, dimenticato il manganello

mailanderL’agenzia Mailander ottiene una “menzione d’onore” per come gestisce le informazioni legate alla Tav, omettendo molte verità, facendosi forte delle azioni violente della polizia e alimentando la propaganda. Un esempio del futuristico ministero della propaganda.

Citiamo dall’articolo di Repubblica “Un premio per come viene comunicata la Tav. Lo ha ricevuto l’agenzia di comunicazione torinese Mailander, che ha fatto incetta di riconoscimenti al sedicesimo Premio Assorel, il più autorevole nel settore delle relazioni pubbliche.

Al lavoro sulla Torino-Lione, svolto per conto di Ltf, la società che ha progettato e che realizza la sezione transfrontaliera della nuova linea, è stata assegnata una “menzione speciale” per la categoria Pubblica amministrazione. “Essere consulenti per l’opera richiede una strategia di comunicazione flessibile, in adattamento continuo all’evoluzione delle criticità del momento”, spiega una nota diffusa da Mailander.”

Qui la pagina del premio http://www.premio.assorel.it/merceologiche/04_mailander_to_lyone.htm

Avete mai visto 2 minuti e 53 di un misto tra falsità/propaganda e cattivo gusto? Eccolo: