post — 25 gennaio 2014 at 18:44

Plano: è inutile che cerchino di trasferire in una questione di ordine pubblico

DSC_5034“È inutile che cerchino di trasferire questa protesta in una questione di ordine pubblico. Ci sono miriadi di proteste in Italia e questo è un sintomo di malessere profondo e non credo che questo malessere profondo lo si possa risolvere a manganellate e chi applaude a questi sistemi repressivi credo non si possa definire di sinistra.

Il movimento No Tav non combatte per il proprio portafoglio ma combatte per un’idea di società diversa e noi vediamo che dei politici (e la cosa ci indigna profondamente) e delle persone che chiaramente rubano, pescati con le mani nel sacco, sono lì che pontificano sui nostri comportamenti, sono quelli che chiedono il nostro commissariamento, che chiedono la nostra espulsione dai partiti. Questo deve essere stigmatizzato: signori voi siete i ladri! Noi siamo quelli che combattono per una società migliore.”

– Sandro Plano – Assemblea Popolare del Comitato Istituzionale No Tav, 24 gennaio 2014