post — 19 maggio 2012 at 01:18

Saluzzo la solidarieta’ notav fuori dalle mura

da Infoaut.org – Saluzzo: musica e fuochi d’artificio stasera hanno portato fuori dalle mura del carcere la solidarieta’ NoTav e rotto per una sera la normale routine carceraria.

Tra i diversi interventi e’ stata letta anche una lettera di Giorgio scritta per i sui ex-compagni di cella e di sezione nel suo primo giorno di arresti domiciliari e subito dopo sono stati accesi i fuochi d’artificio.

I detenuti rispondevano con urla slogan ed accendini accesi stabilendo un legame con l’esterno.

Vano quindi il tentativo del questore che non aveva concesso il permesso al presidio e minacciato l’intervento della forza pubblica per cercare di dissuadere la solidarieta’ NoTav dal continuare a mantere un contatto con chi sta dentro e continuare a denunciare l’illegittimita’ della sezione di isolamento dove ha trascorso tre mesi Giorgio ed altri detenuti continuano a subire un trattamento di carattere punitivo benche’ unicamente indagati.

La solidarieta’ con i detenuti non si fermera’ a questo presidio.