post — 7 ottobre 2012 at 22:26

Notav davanti al carcere di Cuneo

da infoaut.org Alcune centinaia i notav presenti al presidio davanti al carcere di Cuneo, nel quale era detenuto Maurizio arrestato il 26 gennaio scorso e trasferito nel carcere di Ferrara ieri pomeriggio. Seppur trasferito il giorno prima, l’appuntamento davanti al carcere di Cuneo si è comunque mantenuto per portare solidarietà a tutti gli altri detenuti che si sono fatti sentire dal presidio rompendo i divieti dell’amministrazione penitenziaria la quale aveva minacciato provvedimenti disciplinari per i detenuti che avessero messo in atto battiture o simili.

Musica e interventi dal presidio per tutto il pomeriggio, fuochi d’artificio hanno colorato il cielo autunnale, battiture e alcuni scoppi di petardi. Il tutto per far sentire la presenza e la vicinanza di tutti e tutte ai detenuti rinchiusi nel carcere.

Liberi tutti e tutte!

Per scrivere a Maurizio Ferrari:

Casa Circondariale, via Arginone, 327 44122 FERRARA