post — 11 aprile 2016 at 13:05

No Muos: scarcerato il pacifista Turi Vaccaro, ma rimane l’obbligo di firma

ba0096f0-e7ed-4efb-bc00-575ec281e4c8_1200x499_0.45x0.45_1_cropFinalmente è arrivata, tramite la pagina facebook del movimento No Muos, la notizia della scarcerazione dell’ormai noto pacifista Turi Vaccaro, arrestato a Niscemi il 9 marzo.

Quel giorno, in occasione delle misurazioni delle emissioni elettromagnetiche del Muos disposte dal Consiglio di giusitizia amministrativa, Turi non poteva, in teoria, trovarsi lì a manifestare contro il Muos, a causa del divieto di dimora valido per l’intera provincia di Caltanissetta.

In pratica ci è andato lo stesso, e per questo è stato fermato. Mentre veniva caricato sulla volante della polizia, ha rotto il finestrino dell’auto con un calcio: il gesto gli valse l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. 

Fino a luglio, data del processo, Turi ha comunque l’obbligo di firma a Gela.

FONTE: meridionews.it