post — 4 ottobre 2013 at 22:59

L’imprenditore che si ritira…ma se non è neanche il proprietario dell’azienda!

Schermata 2013-10-04 a 22.57.45Sono su tutti i siti d’informazione le parole di Giuseppe Benente di Bussoleno: “Hanno vinto i No Tav, sono più forti dello Stato. Lunedì metto la società in liquidazione”. Perchè usa queste parole e i giornali gli danno così tanto spazio? Perchè reagisce alla bocciatura dell’emendamento che estende alle imprese valsusine la copertura assicurata alle aziende colpite da attentati mafiosi.

Fa pensare la reazione del sig. Benente che da tempo continua a fare la vittima delle sue vicende imprenditoriali, dando la colpa ai notav. Colpe che francamente i notav non hanno perchè se la sua ditta è fallita, nonostante le commissioni che la lobby del Tav gli ha dato più volte (fu lui a fare parte delle trivellazioni dei sondaggi geognostici), dovrebbe farsi due conti sul suo progetto imprenditoriale, invece nei mesi scorsi era tropo impeganto a godere dell’attenzione dei sitav. Un pò come oggi st aavvenendo con i giornali e i politici, che alla fine lo scaricano.

A onor del vero però, per far capire com’è realmente la vicenda Tav, il sig. Benente che annuncia di “mettere la società in liquidazione” non è nemmeno il porprietario dell’azienda in questione. Non è nemmeno il direttore tecnico. Tutta la ditta è intestata a parenti e lui non figura in nessu ruolo dello statuto societario.

Però lo usano come simbolo, e lui lo lascia fare, e dice che hanno vinto i notav…

Noi non abbiam vinto un bel niente e la sua reazione diostra come ci fossero aspetattive da questo emendamento che evidentemente, permetterebbe agli imprenditori che vanno a piangere in tv, di non dover pagare le assicurazioni e assicurarsi soldi da un fondo di solidarietà che andrebbe usato in altro modo.

Un dubbio certo, che non sfiora nessun commentatore, che non si accorge neanche che chi sta intervistando non ricopre nemmeno il ruolo che dice di ricoprire.

Qualche informazione:

La Geo.Mont. srl con socio unico nasce il 3/4/1998. Capitale sociale 100.000,00 euro interamente versato.

La società fallisce l’8/11/2011.

La GEOMONT FONDAZIONI SPECIALI srl viene costituita il 20/4/2011 con un capitale sociale di ben 10.000,00 euro di cui versati 2.500,00. L’amministratore unico è un parente del sig.Benente.

Dunque il sig. Benente non ha nulla a che fare con la GEOMONT FONDAZIONI SPECIALI srl essendo semplicemente l’amministratore e socio unico della ex GEO.MONT. srl FALLITA a novembre 2011.