post — 28 marzo 2015 at 00:23

La pizza si raffredda…blocco alla centrale di Chiomonte

CBIM7BzXEAAYnsDQuesta sera la merenda sinoira alla centrale di Chiomonte si è trasformata serenamente in un blocco.

Le forze dell’ordine dopo un tentativo di forzatura per transitare su via Avaná si son trovate costrette a inserire la retromarcia e aggirare probabilmente passando dall’autostrada (ricordiamo lo svincolo costruito appositamente e scarsamente utilizzato costato centinaia di migliaia di euro di sempre più intolleranti contribuenti) e senza poter evitare la consegna “a caldo” di alcune pizze ben visibili nell’abitacolo… A nulla son servite le minacce alternate ai sorrisi falsi e isterici dei carabinieri disposti a difesa della grande truffa.

Non un passo indietro!