post — 28 febbraio 2012 at 01:54

La Fiom copre gli scioperi di oggi e chiede lo stop ai lavori alla Maddalena

Scioperi spontanei si sono registrati negli stabilimenti della Valsusa. Gli operai dell’Azimut hanno interrotto il lavoro e sono usciti dalla fabbrica. La Fiom ha annunciato copertura sindacale a chi si è fermato. “La Fiom di Torino rende noto che in molte aziende metalmeccaniche della Valle di Susa (Savio, Tekfor, Vertek, Coord3) sono stati indetti scioperi per permettere ai lavoratori di partecipare alle iniziative in corso dopo i gravi fatti avvenuti questa mattina a ridosso del cantiere dell’alta velocità.”

Sergio Bellono e Giorgio Airaudo (segretario generale della Fiom Toino e segretario nazionale della Fiom) hanno dichiarato: “A fronte dei gravi fatti di qs ore, e soprattutto del ferimento del militante Notav, chiediamo, innanzitutto per ragioni umanitarie, l’immediata sospensione dei lavori di ampliamento del cantiere e del relativo intervento delle forze dell’ordine.”