post — 17 luglio 2017 at 20:53

Inizia il campeggio di lotta No Tav, 1° giorno (FOTO)

Ha preso il via oggi il 18° campeggio di lotta del Movimento No tav, un appuntamento oramai immancabile che vedrà la partecipazione di tanti No Tav che da tutta Italia si stanno organizzando per raggiungere la Valle che Resiste e non si arrende.

In reltà già ieri sera le prime tende si sono montate e oggi sono inizate già al mattino le attvità al presidio di Venaus.

Il pranzo condiviso, le idee per i giorni che verranno, alle 18 si è svolta l’assemblea del campeggio che ha organizzato le attività quotidiane di vita al suo interno ed ha ipotizzato alcune iniziative, tra cui un volantinaggio informativo domani mattina al mercato di Susa.

La pizzata No Tav benefit per l’acquisto della caldaia per lo Spazio Popolare Neruda di Torino, abitato da decine di famiglie che piuttosto che vivere in strada hanno deciso di occupare uno stabile abbandonato, ha ravvivato la serata al presidio.

Alle 21,30 è iniziata invece la riunione per il Festival Alta Felicità che iniziarà il 27/07 e vedrà impegnati centinaia di No Tav della valle e di fuori.

Domani il programma si preannuncia interessante, domani alle 11 volantinaggio a Susa, alle 15 dibattito con un attivista catalano impegnato nella lotta per la casa tra Madrid e Barcellona che si confronterà con i No Tav  raccontando la sua esperienza di lotta nei quartieri di queste città. Un racconto ad ampio spettro, che ci permetterà di avere una fotografia delle diverse forze politiche che si muovono su questo terreno importantissimo.

Alle 20 ci sarà la cena aperta a chiunque vorrà partecipare (con un cuoco d’eccezione) e alle 21 l’assemblea No Tav per decidere le prossime iniziative di lotta.

Vi aspettiamo! Avanti No Tav!