post — 9 ottobre 2018 at 23:01

Il Tav continua a incombere su Rivalta

da notav-valsangone.eu – Alla fine il Sindaco ha dovuto ammetterlo, la verità è venuta a galla nella riunione della Commissione consiliare Opere Pubbliche e Ambiente.

A luglio 2017 il Sindaco aveva fortemente voluto rientrare nell’Osservatorio Torino Lione. Quindici mesi di balletti e annunci sui giornali, per poi scoprire ieri sera che oltre gli auspici di De Ruggiero non c’è assolutamente nulla: il Commissario di Governo non si è spostato di un millimetro, il TAV continua a volerlo fare proprio su Rivalta.

Quindi tutto come prima?. No, anzi ora c’è un’aggravante.

Questa volta il Sindaco De Ruggiero ha espresso* la sua volontà di “proseguire le attività dell’Osservatorio, come da programmazione” del Commissario di Governo. Proprio quella programmazione che prevede la costruzione di una nuova linea ferroviaria con un tunnel sotto la Collina Morenica e devastanti cantieri a cielo aperto vicino alle case di Rivalta.

“L’Osservatorio non decide nulla. Secondo me tra poco non ci sarà più nessun Osservatorio. E prevedo che il TAV non si farà” ha quindi detto De Ruggiero. Una curiosa difesa: allora perché continuare ad andarci? E perché dare il proprio assenso a quello che – a parole – si dice di voler allontanare?

Fortunatamente i rivaltesi non stanno guardare e continueranno ad opporsi a quest’opera inutile come fanno da dodici anni. Il comitato No Tav Rivalta si ritrova martedì prossimo 16 ottobre ore 21.00 al foyer del Mulino, via Balegno.

Vi aspettiamo!

*Osservatorio Torino Lione. Verbale della riunione n. 268 del 25 giugno 2018, pag. 5.