post — 21 giugno 2013 at 16:08

Il decreto emergenze del governo fa passare sottobanco le compensazioni

Riportiamo una nota di Marco Scibona di ieri sull’argomento e un video dell’intervento di oggi. Il DL Emergenze ha avuto il via libera della Camera con 336 voti favorevoli e 133 astenuti.

tav-torino-lione-2-770x512L’ormai famoso decreto emergenze, approvato in prima lettura al Senato dopo la battaglia emendativa, è stato approvato. cosa Giunto però alla Camera i colleghi sono riusciti a mettere in discussione tutto l’impianto emendativo, inserito dal Senato, imponendo la cancellazione della maggior parte degli emendamenti approvati in cambio di una veloce approvazione!

Ebbene, erano d’accordo a eliminare tutti gli emendamenti, ma nel momento in cui sono andati a mettere in discussione quelli relativi al finanziamento del terzo valico e delle compensazioni della Torino-Lyon si è alzato il muro ed hanno imposto la fiducia……CHI TOCCA IL TAV MUORE

di seguito invece l’intervento sulla fiducia alla camera riguardante il decreto “ambientale” e a “favore” dei terremotati in cui il governo ha infilato qualunque porcheria tra cui finanziamento al tav, expo, terzo valico, etc etc. dopo aver bocciato ben 100 emendamenti del M5s tra cui l’esenzione IMU ai terremotati e agli albergatori con gravi difficoltà!