post — 24 aprile 2014 at 11:19

Ferrentino premiato con la poltrona alle regionali

FERRENTINOIn questi anni in molti si sono chiesti cos’è che ha fatto cambiare idea ad Antonio Ferrentino. Prima notav ora sitav dei peggiori, di quelli che alimentano le polemiche (senza mai spiegare perchè ora il tav è cosa buona), sparano a zero sul movimento e si accompagnano ai vari Esposito, Foietta e talebani vari.

In molti se lo saranno chiesto anche durante i suoi vari valzer da un partito all’altro: dai DS a Sel , poi di nuovoPd con in mezzo una esperienza in una fazione del pd ecologista(!).

In molti invece si sono dati delle risposte tutte le volte che il buon Antonio denunciava gomme della auto tagliate e vari avvenimenti sempre un pò torbidi.

Alcuni ancora cercavano i 30 denari che Tony ha incassato in qualche modo e li vedevano nella sua rielezione a Sant’Antonino e nella poltrona in consiglio regionale. Si perchè ad Antonio la poltrona piace e in questi anni ha mantenuto tutte e due le poltrone che non si sa mai. In provincia non ci risulta una sua presenza determinante in nulla, a Sant’Antonino invece se lo ricordano in molti, sopratutto ora che con le elezioni amministrative vengono fuori un pò di notizie sul super sindaco: il centro polivalente del paese che doveva costare 350.000€ alla fine è costato 1 milione di € , modello tav insomma…

Ma oggi è tutto chiaro dopo che Chiamparino ha inserito nel suo borsino regionale, ovvero quei nomi che entreranno in consiglio sicuramente in caso di elezione del chiampa, proprio Antonio Ferrentino, “una presenza che offre l’opportunità a chi crede nelle possibilità di sviluppo della Val di Susa di trovare un interlocutore attento e capace”, ha affermato l’ex sindaco di Torino.

Per Antonio un’ altra poltrona su cui sedersi e per il candidato del Pd un valsusino da spacciare in giro per dire che la Valle non è notav e tutte le solite manfrine.

Oggi Ferrentino in un’intervista alla Stampa dice che  “La Valsusa darà nuovi consensi”…sembra difficile, sicuro che darà una nuova poltrona per un collezionista!