post — 7 marzo 2014 at 13:55

Facendo due calcoli finchè la matematica non sarà reato

lupilupiCome dicevamo ieri il teatrino del ministro Lupi è ormai noioso e tra le altre, si fonda su un sacco di balle che tanti giornalisti ripubblicano senza verificare se, anche lontanamente, sono le solite balle da telecamera e penna stampata che un politico di turno tira fuori.

Ci ha pensato Luca Giunti, usando (come sempre) solo dati o dichiarazioni dei proponenti Sitav.

– Da LaStampa online di oggi “a Chiomonte scavati 454 metri”.
– Dal verbale della conferenza dei servizi di Roma del 13 giugno 2013: “ad oggi scavati 125 metri”.

Arrotondiamo per generosità e comodità:
– 455 meno 125 uguale 330 metri.

Quanti giorni esatti sono trascorsi dal 13 giugno 2013 ad oggi?
Vediamo: giugno 17, luglio 31, agosto 31, settembre 30, ottobre 31, novembre 30, dicembre 31, gennaio 31, febbraio 28, marzo 6.
Totale: 266 giorni.

Quanto fa 330 diviso 266? 1,24…
Hanno scavato complessivamente 1 metro e 24 al giorno. Lo dicono loro stessi. Altro che 10 metri!

Ora una previsione.
Diciamo che devono scavare ancora 7 km (siamo generosi e abbuoniamo 45 metri).
Diciamo che tengono una media di 1,25 metri al giorno.
7000 metri diviso 1,25 metri/giorno fa 5600 giorni.
Un po’ più di 15 anni…