post — 27 novembre 2011 at 21:54

ETINOMIA ASSOCIAZIONE DELLE IMPRESE NO TAV UN PRIMO COMMENTO E IL VIDEO COMPLETO DELLA PRESENTAZIONE

Venerdì 25 novembre a Bussoleno è stata presentata ufficialmente Etinomia – l’asscociazione di imprenditori etici per la difesa dei beni comuni (Made in Val Susa) che circa 5 mesi fa, sotto i tendoni della Libera Repubblica della Maddalena, ha mosso i primi passi. L’idea iniziale era quella di creare una rete di contatti economici tra persone che condividono valori comuni, quali la salvaguardia dell’ambiente e del territorio e una profonda attenzione all’essere umano. Durante la presentazione si è avuto conferma di percezioni già condivise all’interno del gruppo di lavoro durante questi mesi, ovvero che questo progetto avesse le potenzialità di diventare qualcosa di più grande e determinante per il nostro futuro. Incassare il pieno sostegno della comunità montana, percepire l’appoggio di associazioni, movimenti, gruppi disposti a finanziare progetti, cittadini entusiasti, tutti con lo stesso spirito e la stessa filosofia ha messo in risalto che Etinomia potrebbe rappresentare quel tassello mancante per costruire un’economia dal basso. Da questa serata è emerso che Etinomia, oltre ad essere un modo per dire che in valle di Susa gli imprenditori con bilanci sani ed idee di sviluppo all’avanguardia il TAV non lo vogliono, potrebbe essere un modo per creare occupazione sana secondo un modello di economia consapevole e partecipato. Sicuramente, letto in questi termini, Etinomia diventa un progetto ambizioso e di elevato profilo, con tutti i problemi che questa dimensione potrebbe portare. Pertanto diventa fondamentale l’apporto di tutti coloro che credono in questa iniziativa. E’ per questo che, come gruppo costituente, continuiamo a fare l’appello cercando di invitare tutti (imprenditori e non ) a comunicarci il proprio nome e recapito dicendoci in quali ambiti avrebbero piacere di lavorare insieme a noi, per portare avanti un progetto che non può di sicuro stare in piedi con il lavoro di 20 persone che operano su base volontaria.Se questo progetto non nasce in Val Susa probabilmente non nasce in nessun altro luogo d’Italia, ma da tutti i contatti che abbiamo avuto in questi ultimi mesi abbiamo le basi per ritenere che se nasce qui può contagiare molte altre realtà nazionali.

 Il gruppo costituente di Etinomia – etinomia@gmail.com

 [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=rs41PdpxXuo[/youtube]