post — 14 novembre 2013 at 21:36

Dai Stefano non piangere!

“La vita politica riserva grandi delusioni e qualche soddisfazione. Ci sono cose per le quali di sbatti, paghi prezzi, politici e personali, per poi scoprire che coloro che credi alleati in realtà non lo sono. Sono stanco, stufo e siccome non è un fatto personale da oggi me ne occuperò in modo molto, ma molto meno pregnante. Ci penseranno sicuramente coloro che partecipano alle passerelle televisive”

Eccolo il nostro Stefano Esposito che si dispera, e sapete perchè? Perchè non l’hanno invitato al teatrino al cantiere con l’inaugurazione delle pile della Talpa. C’era Fassino e qualche altro personaggio ma non lui, l’eroe nazionale, che se non ci foss eil Tav non lo conoscerebbe nessuno.

Schermata 2013-11-14 a 20.56.07 Schermata 2013-11-14 a 20.55.56

In fondo si vede che ci credevi, appena non ti hanno dato uan telecamera piangi e porti via il pallone!

O forse l’aria sta cambiando e marca male per la lobby del Tav?

Come per il pensionamento di Caselli, lo ribadiamo anche se fosse come dice Esposito: gli esposito passano, i notav restano e resistono sempre!

Ps: non poteva mancare lui!

Schermata 2013-11-14 a 20.56.07