post — 16 novembre 2012 at 10:32

Cresce la preoccupazione tra gli abitanti di San Giuliano per i lacrimogeni sparati

Cresce la preoccupazione tra gli abitanti di San Giuliano per i lacrimogeni sparati l’altra notte tra le case della frazione di San Giuliano a Susa. Un uso forsennato di lacrimogeni al gas cs sparato dalle forze dell’ordine in una zona con campi coltivati e abitazioni (quasi tutte con l’orto).

Alcuni abitanti hanno preparato un esposto e sono in comunicazione con  l’ASL  per quanto riguarda la contaminazione degli orti di San Giuliano a causa dei CS . La comunicazione è avvenuta con il S.I.A.N. di Rivoli che ha consigliato di non mangiare verdura, uova o latte. L’Asl ha assicurato che verranno coinvolti più dipartimenti perchè manca una vera e propria letteratura medica nel merito. Sarà perchè i lacrimogeni al CS (ovvero al cianuro) sono vietati persino in guerra?

GUARDA LE FOTO DALLE CASE DI SAN GIULIANO

Qui alcune testimonianze degli abitanti di San Giuliano al TG3 nazionale (quello regionale chiaramente tace)

Qui le riprese in diretta dalla finestra di un abitante di San Giuliano

la lezione del Prof. Zucchetti sui gas CS (“Classe mista” NOTAV e Poliziotti, lezione sui gas lacrimogeni CS)

“Classe mista” NOTAV e Poliziotti, lezione sui gas lacrimogeni CS from Andrea on Vimeo.

Ecco un pò di documentazione sui gas nocivi