post — 21 luglio 2014 at 10:43

Campeggio itinerante, a Bruzolo bloccato il tgv

bruzoloCAMPEGGIO ITINERANTE NO TAV – GIORNO 4°
TAPPA BRUZOLO – SAN DIDERO
Oggi alla stazione di Bruzolo il movimento NO TAV in una delle tappe della marcia popolare che sta attraversando la valle in questi giorni ha deciso di bloccare per quasi un’ora il treno ad alta velocità francese TGV che arrivava dalla Francia diretto a Torino. Con la magia che spesso ci accompagna in questa lotta è bastato che 150 No TAV salissero sulla banchina e allungassero le lunghe aste delle
bandiere per fare in modo che il treno venisse bloccato in alta valle. Con questa iniziativa abbiamo voluto ricordare i 3 operai travolti e uccisi da un treno sulla tratta regionale Gela-Licate il 18 luglio  scorso. Un ennesima morte sul lavoro determinata dai sempre più numerosi  tagli alle linee regionali che vanno a favorire i progetti delle grandi opere.
Con Carlo Giuliani nel cuore (ucciso dalla Polizia italiana il 20 Luglio 2001)
Movimento NO TAV