post — 23 aprile 2016 at 19:02

Apericena e cena NPA a sorpresa, la polizia si agita

npa1Apparato poliziesco delle grandi occasioni ieri all’interno del cantiere Tav a Chiomonte.

Dall’altra parte dei cancelli almeno un centinaio di No Tav che ha messo in piedi iniziative in contemporanea a Chiomonte come a Giaglione.

Iniziando dall’apericena del venerdì che ben presto si è trasformato in una passeggiata per le vigne che ha raggiunto la Clarea, una cena a sorpesa degli NPA ha messo in sobbuglio l’apparato difensivo del cantiere tanto che le truppe antisommossa sono state immediatamente schierate poco prima del ponte.

E’ stato impedito a questo punto ai No Tav di raggiungere la tettoia delle cene, adducendo ad una “ordinanza” che, nonostante le richieste, non è stata mostrata.

Molta agitazione da parte della polizia e dei carabinieri quando il gruppo dei No Tav partito da Chiomonte è arrivato nei pressi del ponte, con gruppi di celere che si muovevano rapidamente mentre i nostri li bypassavano passando dai sentieri vicini.

Nel frattempo altri episodi già noti e scontati, con celerini maleducati e minacciosi a fronte della rivendicazione da parte dei valligiani del diritto a circolare sul proprio territorio e raggiungere i propri terreni.

Da parte nostra molto entusiasmo, replicheremo presto!

Avanti No Tav!