post — 27 marzo 2013 at 11:07

Ancora una volta e finchè gli invasori non se ne andranno

Interno casa – ore 9.06
Riflessioni dopo il 23 marzo.
Non abbiamo vinto. Non è finita. Solo un passo, un traguardo cercato, voluto, questo si.
Ma non siamo giunti al termine, non è che domani se ne vanno tutti!… come la foto qui sotto dimostra.
Anzi. Vanno veloci, spediti… vanno avanti!! Hanno fretta di costruire “l’officina riparazioni”, le vasche x l’acqua o quello che sono (ancora non ci è dato saperlo), strade di servizio, esboscando in continuazione ciò che rimane del bosco retrostante il cantiere.
Buttando colate di cemento, strisce di asfalto spostando mezzi in continuazione…lavorano!!!!
Il “buco” in realtà è il male minore.. Il peggio è quello che sta avvenendo intorno: devastazione su larga scala..
Noi continueremo come abbiamo fatto fino ad oggi, non molleremo e non ci faremo illusioni.
Ancora una volta e finchè gli invasori non se ne andranno…
“I popoli in rivolta scrivono la storia. NO TAV fino alla vittoria!”

Renata Renna Odisio

554492_424292460998602_974158079_n