post — 9 maggio 2014 at 22:35

Alimentare il Nemico pubblico in vista del corteo

Domani ci sarà la manifestazione e oggi è inziato il solito lavoro, al quale partecipano sempre i soliti, di costruzione del Nemico Pubblico notav. E si perchè nonostante il movimento sia stato chiaro sulle modalità della manifestazione (pacifica, per le famiglie, “a moda nostra”) c’è chi ha bisogno di alzare la tensione.

E così è iniziata la blindatura del palazzo di giustizia con i betadefence

1622189_654113547998460_9209797193105467615_nPoi si è passati allo “sgombero” (che non crediao sia il termine corretto) del Palazzo di Giustizia

BnNArkACAAAPiSz

Poi sempre Repubblica si è ricordata che è sempre meglio dar dei terroristi ai notav e allora perchè non pubblicare una bella foto che aiuta tutti?

BnM-qAUIUAA5RSB

 

Poi ecco la prima pagina di un noto giornalaccio che si esprime così

BnL1t0MIgAE68uO

Insomma un pò di squallore qua e là per tentare di limitare la partecipazione ad un corteo che fa della solidarietà la sua parola d’ordine, ma ci rinunciamo a spiegaverla, sembrate troppo impegnati, lo faremo domani.

 

Tags