post — 16 giugno 2013 at 21:22

Al cantiere continuano a lavorare le ditte senza certificato antimafia

DSC_8846_PatoVi ricordate la Pato trivellazioni? L azienda di Rovigo arrivata a lavorare in Clarea più di un mese fa. Avevamo scoperto che era sprovvista di certificato antimafia e dopo che avevamo fatto uscire la notizia Ltf, per bocca di Rettingheri si era affrettato a comunicare che la Pato perforazioni era stata allontanata dal cantiere causa certificato antimafia mancante. Chiaramente si assumevano loro il merito di averla scovata e agito con tempestività. Peccato che ieri, mentre facevamo una gita alle reti, abbiamo notato un auto gru e due container gialli con su scritto “Pato perforazioni”.

Quindi la ditta è ancora operante all’interno del cantiere e qui di seguito c’è l’articolo di Repubblica del 27 maggio scorso dove LTF annuncia l’allontanamento della ditta

580766_10201462237660727_505448029_n